giovedì 20 giugno 2019

Nicole Kidman day - Amori e incantesimi


Sono innamorata della bellezza ultraterrena di Nicole Kidman, da almeno una ventina d'anni, e non potevo quindi esimermi dal saltare sul simpatico carrozzone del Nicole Kidman Day, propostomi dal gruppo di blogger che linkerò a fine post.




Ho scelto di guardare "Amori e incantesimi", un film del '98, con protagonista la Kidman in versione rossa lungocrinuta <3, e a interpretarne la sorella la Sandra Bullock, che da quando la vedo recitare(e son decenni) è praticamente sempre identica.Sarà anche questo frutto di una magia?

Lo è sicuramente, per la disgrazia delle donne della famiglia Owens, la maledizione che pende su di essa: qualunque uomo si innamori di una di loro, è destinato a perire dopo poco.Per proteggersi dalla sofferenza amorosa, Sally (la Bullock)già da piccola decide di non volersi innamorare mai, e crea un incantesimo che descrive esattamente tutte le caratteristiche che deve avere l'amore della sua vita, illudendosi di aver sparato così in alto da rendere impossibile il suo incontro con cotanto maschio!
Sottolineo illudendosi.



Nel frattempo lei incontra un altro bravo ragazzo, alla faccia dell'incantesimo fatto da bimba(cui lei non crede poi tanto) se ne innamora, ci fa due figlie e lo perde in un incidente quando sono ancora piccolissime, il che la farà tornare a vivere con le zie streghe, che le avevano adottate da piccole in quanto orfane, due divertentissime Stockhard Channing(la mitica Rizzo di Grease) e Dianne Wiest, mentre Gillian, la sorella scapestrata(la Kidman) va in giro a far bagordi e divertirsi più possibile.Reunitesi dopo la tragedia, e tornate a vivere nel paesello del New England dove tutte le altre continuano ad additarle come streghe, trattandole in maniera sospettosa ed emarginandole, aprono un erboristeria e tutto sembrerebbe andare bene, se non fosse per il ragazzo di Gillian, Jimmy Angelov(Goran Visnic), un losco e manesco figuro dedito alla bottiglia, che finirà molto male, per mano delle sorelle, dopo averla picchiata e tentato di uccidere.


Sta di fatto che per un tamarrone come Goran Visnic da giovane ci sarei caduta pure io XD
Pentitesi per il suo omicidio, avvenuto in maniera piuttosto accidentale, le sorelle lo resuscitano, solo per doverlo uccidere di nuovo, ritrovandosi così per le mani una gatta da pelare ben più grande; lo spirito del buzzurro decide di impossessarsi del corpo dell'ex amata, e per scacciarlo ci sarà bisogno che tutte le donne della cittadina si riuniscano, per un potente rito di esorcismo che libererà Gillian, e farà capire alla comunità femminile che non bisogna avere paura di chi è differente da noi, e che in ognuna di noi c'è una piccola strega!

Le zie Owens vengono additate come strane in quanto streghe, ma quante volte, specialmente nei paesini di provincia, basta molto meno per essere messi da parte dalla comunità?Un abbigliamento strano, una musica che esce dai finestrini dell'auto facendo girare gli occhi alla gente...


Le zie che vorrei...sopratutto Stockard!
C'è una scena dove una madre confessa a zia Frances(la Channing) che, in un'occasione in cui il figlio si era fatto male, lei potrebbe giurare di averlo sentito piangere, sebbene si trovasse da tutt'altra parte.E sono storie che si sentono, come quelle del gemello al quale manca il fiato il momento che l'altro ha un incidente etc etc, non è anche questa una specie di magia?

Alla fine del film, Sally decide di dare una possibilità a quel che nasce fra lei e il bell'ispettore venuto in città per indagare sulla sparizione dell'ex della sorella, sebbene gli abbia confessato che potrebbe essere frutto di un incantesimo lanciato da lei tanti anni prima.

Ma è l'amore stesso, l'incantesimo più grande che possiamo lanciare.




***********************************************************************

Questo film certo è un pò ingenuo e all'acqua di rose, non ci sono prove di recitazione da strapparsi i capelli o che, ma resta una storia bella che parla di come ci si possa affrancare da storie di abuso, ed in generale del potere delle donne di fare grandi cose quando si mettono insieme anzichè darsi addosso come troppe volte sono bravissime a fare, nonchè di come siamo capaci di risollevarci sempre malgrado ci accadano le peggio cose.
L'ho rivisto con molto piacere!E ve lo consiglio, sopratutto se, come la sottoscritta, vi sentite un pò streghette dentro ;)

*********************************************************************

Partecipano a questo day i seguenti blog, che vi invito a visitare:

Bollalmanacco - La donna perfetta
La bara volante - Da morire
Pensieri Cannibali - Destroyer
Non c'è paragone - Il sacrificio del cervo sacro
La fabbrica dei sogni - Il matrimonio di mia sorella
Director's Cut - Moulin Rouge
La stanza di Gordie - The Others
Stories - Big little lies stagione 1




19 commenti:

  1. Devo averlo visto giusto a spezzoni, perché come sai non amo la Bullock anche se ultimamente la sto rivalutando u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ed il Khal la adoriamo, di lei ho visto un miliardo di film!
      Mi piacevano soprattutto le commediole romantiche tipo Ricatto d'amore o Two weeks notice ;)

      Elimina
  2. Hello, thanks for the information. Have a nice day
    x

    RispondiElimina
  3. Eccola qua “quella roba con le streghe”, devi capire che ho tanti problemi (mentali) tra cui il fatto che per me Sandra Bullock ha fatto due film (“Speed” e “Gravity”) ma soprattutto che quando in una pellicola, i protagonisti iniziano a ballare attorno al tavolo della cucina, sulle note di una canzone allegrotta, io ho voglia di lanciare la tv giù dal balcone nemmeno fossi Ozzy ai tempi d’oro.

    Detto questo, “questa roba con le streghe” credo di averlo visto per intero due volte e a spezzoni in tv anche di più (storia vera) motivo? Facile, quella gradazione di rosso di capelli femminili è la mia Kryptonite. Che poi originariamente Nicoletta sfoggiava dei riccioli color carota niente male, prima di passare al biondo, ma qui è di una bellezza pareggiata forse solo in “Moulin Rouge!”. Quindi alla fine a questo roba con le streghe voglio bene, anche solo perché fa da contorno ad una Kidman bellissima, quindi grazie per aver scelto al volo questo titolo ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ti devo confessare che pure per me il 50 % della voglia di vedere il film è stato dato da quella gradazione di rosso lì XD e poi ci sono Stockard Channing che fa la zia(la adoro dai tempi di Grease),la Bullock che ci piace tanto e tutto il discorso sulla witchcraft innata della donna, ovviamente sviluppato in un film per famiglie ma in me risuona parecchio ;) Ci aggiungiamo un Goran Visnic giovane col fascino da zarro, e chi se ne frega se cantano ed evocano margaritas!Se vuoi lo metto nel cassetto "Guilty pleasures", ma questo film si è salvato dal mega decluttering dell'anno scorso, nella mia raccolta dvd, assieme a forse un 20% di quelli che avevo...e meno male, perchè Netflix non ha un tubo con lei, e sennò avendomi già preso Moulin Rouge(il mio film con lei preferito,frigno solo sentendoli cantare "Come what may"), non avrei saputo proprio che recensire XD

      Elimina
  4. Anch'io credo di aver visto a spezzoni, e fortunatamente direi, se l'avessi visto interamente l'avrei forse poco digerito, comunque difficile voler male a questi film "fantastici" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiaro, è un filmettino, e senz'altro con temi molto più apprezzabili da noi donnine che da voi maschietti, ma io lo amo tantissimo, e la Kidman strega ha il suo perchè XD

      Elimina
  5. è piaciuto molto anche a me xD

    RispondiElimina
  6. Beautiful.
    www.rsrue.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. Sinceramente questo film non lo conosco proprio, sembra interessante però...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'una robettina un pò ingenua anni 90, a me ha convinto a vederlo sopratutto la passione per il cast XD cmq caruccio!

      Elimina
  8. Film visto solo a pezzi...Proverò a recupeare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è nulla di imperdibile, ma se te lo trovi davanti dagli un'occasione!
      Una serata spensierata te la fa passare ;)

      Elimina
  9. Questo film l'ho visto l'anno scorso e l'ho trovato un po' troppo leggero.
    I miei film preferiti con Nicole Kidman sono Moulin Rouge ed Australia. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moulin Rouge è il mio film preferito con la Kidman,se non era prenotato facevo quello!
      Lì è bravissima, bellissima ed il film ha delle canzoni meravigliose <3
      Australia invece secondo me è una plasticata immonda,con lei botoxata a palla, il bambino aborigeno che recita come un pupazzo di legno, e la storia all'acqua di rose coi fondali photoshoppatissimi.
      Salvo giusto la scena di Hugh Jackman che si fa la doccia col secchio, di quel filmettino XD XD XD

      Elimina
    2. Dispiace avertelo scippato, ma ho la trilogia del sipario e ne ho approfittato! Comunque Pratical Magic è carinissimo, io lo vidi al cinema quando avevo 18 anni e l'avevo trovato romanticoso, a me i film di Griffin Dunne piacciono, sono commedie leggere che ti mettono in relax (anche se Addicted to Love con Meg Ryan è parecchio cattivo per essere una commedia romantica).

      Elimina
    3. Ma tranqui per lo scippo, pure io mi sono organizzata col coolo come al solito e sono arrivata tardi!Credo di aver visto anch'io più il lato romantico del film quando l'ho visto da giovane,adesso mi sono forse più identificata nella vecchia zia evoca-cocktail che in Sandra o Nicole XD Innamorati cronici gran bel film, non sapevo fosse dello stesso regista!Anche lui è nei pochi dvd scampati al decluttero selvaggio che ha colpito la mia collezione l'altr'anno ;)

      Elimina

Non leggere solo,dimmi come la pensi :D
Don't just read,tell me what you think about it!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...