domenica 10 settembre 2017

HEAVY ROTATION AGOSTO + mini recensione mascara Bad Gal by Benefit


Questo agosto mi sono truccata davvero poco,complice un caldo assassino, ed avevo detto che avrei fatto le heavy rotation bimestrali,ma visto che avevo diversa roba da buttare e volevo dirvi 2 parole sul Bad Gal,ho deciso di postare comunque e fare il bimestre settembre-ottobre,piuttosto.

I più usati del mese(foto in alto)cominciano con una palette di glitter in crema trasparente di Nyx che ho cercato più volte di sfruttare sugli occhi,con risultati pietosi.Con varie basi e texture.Ho scoperto dopo che funzionano molto bene sui rossetti!ne riparliamo poi ;)
Ombretto color sphere della Kiko ed un MAC tarocco grigio scuro comprato in asia,rossetti Big bang della Supersaturated di Urban Decay,Panna cotta di Neve,rimmel Doll eyes di Lancome.A sinistra in basso,UDPP,eyeliner nero Body shop,matita verde mela l'Oreal,usata sopratutto dentro l'occhio;una Double Glam di Kiko su cui mi sono accanita particolarmente,visto che,pur avendola comprata in tempi recenti,si stava già seccando;matita khol nera l'oreal,kajal marrone Deborah che sto usando sulle sopracciglia con risultati migliori del previsto,Countourmania di Neve che purtroppo sta finendo e mi è piaciuta moltissimo;full coverage di Kiko,e crema colorata di l'Erbolario che non ho sfruttato poi molto,esssendo sempre troppo caldo per i fondi in crema.Più spesso ho usato solo i correttori e la matita per il contouring,sfumati e omogeneizzati con una passata di cipria Kryolan,che mi sono dimenticata di fotografare assieme al fard(ombretto) rosa che ho usato a tutto spiano.


Schiattano questo mese il tubone della mia adorata crema mani di Body Shop alla canapa(ve ne parlavo QUI),il mascara Bad Gal di Benefit(finalmente), un matitone Kiko della Daring game in un bel champagne perfetto per sotto le sopracciglia, un gloss Glam Shine di l'Oreal comprato eoni fa, e la matitella bianca di Max Factor.Come campioncini ho provato il balsamo di Phitofilos Gocce di seta, che mi ha lasciato i capelli belli morbidi malgrado fosse solo un campioncino(non mi bastano mai per tutta la testa,questo sì!), e la crema viso per pelli miste di Natur nùa al tartufo e germe di riso, che grazie al cielo NON HA odore di tartufo XD, ma un buon profumo dolce ed una consistenza densa,piacevole che si assorbe subito, nutre bene le parti secche senza opprimere quelle grasse(lo so che mi spiego coi piedi ma confido nell'intelligenza delle mie lettrici XD).Io ho una pelle secca, molto sensibile e con poche zone grasse, e spesso le creme per pelli miste mi sono assolutamente insufficienti, questa invece mi è piaciuta molto, fra l'altro è priva di petrolati! 


Il trucco di 3/4 del mese:rossettone,una righetta sull'occhio con la double glam,un pò di chiaro sotto la sopracciglia e ciao.Qui ho picchettato i glitter verde acqua sopra a Big bang di UD.Sui capelli mi sono rifatta un pò le code azzurre(ha preso verde acqua come al solito)col Crazy color che avevo avanzato dal 2016 in Bubblegum blue!


Avevo preso Hysteric di Sugarpill,un ombretto libero(=non pressato) viola,tempo fa ma non mi aveva entusiasmato.Qui l'ho applicato sopra una base fatta con la parte viola della viva glam sfumata,e devo dire mi ha conquistata.Rosa sotto la sopracciglia,un pò di grigio scuro nell'angolo esterno,una punta di viola chiaro nell'angolo interno dell'occhio,e come rossetto la viva glam ammorbidita con un pò di balsamo 4 burri dell'Erbolario,con sopra picchettati un pò di glitter blu elettrico.


 Rimmel ovviamente il Bad gal.


Ultimo look del mese:pigmento Kiko verde n.14,bagnato, grigio nella piega, rosa sotto la sopracciglia, sulle labbra il lato petrolio della Double glam(sempre con un pò di 4 burri sopra) impreziosito da un pò di glitter verde smeraldo.

***********************************************************************


Veniamo ora a questo benedetto mascara di cui preferisco parlarvi così,alla spizzico magnifico, anzichè fare una vera e propria recensione,per il semplice motivo che non mi è piaciuto granchè.
Non che mi facesse delle ciglia brutte,io sapete che ne ho già tante e lunghe(anche se sottiline), però ottenere dei buoni risultati era una fatica, grossa,per il solito,annoso motivo:lo spazzolino fa schifo.


Qui ho fatto la foto quando era già usaticcio(soldino per la proporzione),ma all'inizio non era molto diverso:rigido,con le setole corte dove non riuscivano ad entrare, le mie ciglia, più che altro al suo passaggio si piegavano e basta; fra l'altro mi sono sporcata,con questo mascara,come poche volte in vita mia, visto che appunto al secondo passaggio le ciglia,umide di prodotto, anzichè essere pettinate e ricoperte di ancora mascara venivano solo piegate in dentro verso la palpebra.Un disastro.


Malgrado un risultato affatto disprezzabile(qui avete il solito occhio "con" vs occhio "senza"), a questo prodotto non ho voluto bene per nulla,e sono contentissima di averlo smaltito!


Anche perchè risultati così li ho anche con i l'Oreal,per metà prezzo e taaaanta meno fatica.Se spendo 24€ non voglio dover smadonnare per il doppio del tempo per avere lo stesso risultato che ho con un Essence da 3€...LEGGETE QUI per capire cosa intendo ;)


Vi lascio la foto degli ingredienti, ovviamente non è una marca ecobio quindi abbondano i pallini rossi sul sito Saicosatispalmi(clicca per approfondire), e sinceramente, per il risultato, a mio parere non ne vale davvero la pena.

E' tutto anche per stavolta!
Fatemi sapere la vostra qui sotto,se vi va :)





martedì 5 settembre 2017

Blog of the dead - tributo a George Romero: Bruiser


Siamo qui riuniti,un paio di mesi dopo la sua dipartita,per commemorare George A.Romero,regista famoso sopratutto per i suoi film sugli zombies.

Ma ovviamente,ho scelto di non parlarvi di un film sulle sue creature più famose(lo faranno meglio di me blogger più competenti!),per andare a recuperare un film dei suoi più ciofecosi ehm meno conosciuti,ovvero Bruiser,un film del 2000 che ho scelto solo perchè dentro c'è Peter Stormare,uno svedesone che di solito fa il russo cattivo e/o viscido,per il quale,malgrado gli orribili capelli e l'età non più fresca(vabbè qui era 17 anni più giovane),nutro un'inspiegabile passione XD

Dài bruttino non è,sui gusti in fatto d'abbigliamento lasciamo perdere!

Ma partiamo dall'inizio:di che parla questo film?

 

Bruiser è la storia di Henry Creedlow,pezza da piedi di mezzo mondo,o quantomeno di chiunque gli stìa attorno;la moglie è una zoccola arrivista che lo disprezza e lo tradisce col suo capo,che è un merdaccia che lo umilia quotidianamente,il suo migliore amico gli fotte un sacco di soldi via degli investimenti fatti tramite lui,la domestica gli ruba in casa e lo insulta in spagnolo(lingua che lui-teoricamente-non conosce),e ciliegina sulla torta,manco l'odioso cagnolino di casa lo sopporta.
Un giorno sente alla radio la storia di un uomo che,stanco di subire soprusi da chi lo circonda,si spara in diretta radio;giorni dopo,il nostro si sveglia con la faccia sostituita da una maschera bianca,ed un inspegnibile desiderio di vendetta verso chiunque si sìa approfittato della sua bontà ed arrendevolezza.
Dopo aver praticamente fatto fuori tutti gli stronzi che lo circondavano(ma il cane si salva!Meno male!),la fa franca,cambia vita ed atteggiamento nei confronti del mondo.

Devo dire la verità è abbastanza un filmetto,in quegli anni Romero non navigava in ottime acque e si vede,la produzione grida povertà,la sceneggiatura è abbastanza esilina ed i personaggi assolutamente bidimensionali.Tutto il film sembra molto '80 quando invece è girato 20 anni dopo,e non intendo gli 80 fighi/tamarri che vengono esaltati in cose tipo Glow o Rock of ages ,ma gli 80 poveri con gente malvestita,dialoghi terra terra e situazioni #perchèssì come se piovesse.Si vuole fare una metafora sull'essere invisibili agli altri(Henry è il classico omuncolo sopra il quale ti siedi al cine perchè non avevi visto che era occupato) ,su cosa potremmo essere spinti a fare persa la nostra identità,il nostro essere riconoscibili etc etc.Però la realizzazione non mi ha convinto,anche se la recitazione di Jason Flemyng/Henry ,tarpata per buona parte del film dalla maschera bianca che ne ricopre interamente il viso,non mi è dispiaciuta,come anche quella sopra le righe di Peter,che a fare il rompiballe stronzo sta sempre bene XD.
Jason fra l'altro(ho visto il film in V.O.)ha una voce con un'accento di quelli superbrit che piacciono a me...quindi diciamo che ha un bonus,per quel che mi riguarda ;) il resto degli attori...mio Dio,un canile.
Peggio del barboncino fastidioso della moglie di Henry!

Se ve lo siete perso,tranquilli che di roba migliore da recuperare,di George,ce n'è senza dubbio...se volete ispirazione,vi consiglio di leggere i post dei miei amici blogger:



**********************************************************************
Non essendo riuscita a fare un makeup a tema apposta,mi limito a riciclar riproporvi la "bocca cucita" di un vecchio post su Halloween,visto che questo film parla proprio del non riuscire a "farsi sentire" ;)


Se foste curiosi,trovate tutto il post QUI.

A presto!Mel.





lunedì 21 agosto 2017

Serie tv primavera/estate 2017 - Santo Netflix !



Oggi voglio parlarvi di un pò di serie belle che ho visto recentemente,partendo con la quinta stagione di Orange is the new black,che stavolta segue il corso di una rivolta che avviene,nella prigione di Lichtfield che ben conosciamo,in seguito alla morte *accidentale* di una detenuta.
Divorata in pochissimi giorni,ha i livelli altissimi di scrittura cui siamo abituati da anni,personaggi caratterizzati benissimo e con i quali non riesci a non empatizzare,sebbene eh beh si parli sempre di criminali...la storia della rivolta dà un pò di varietà ad una serie a rischio monotonia se non altro a livello di location.Tornano personaggi vecchi,alcuni se ne vanno(uno in particolare per la gioia di molti, ne sono certa!)
Già confermata per la stagione 6 e 7,che ovviamente continueremo a seguire!


Glow è stata una simpaticissima sorpresa.
Io il wrestling lo guardicchio se mi capita alla tv pubblica,ma non è che ne sono una fan,e quando il mio Khal me ne ha parlato,non avevo questa pazza voglia di vederla.Ma dopo i primi,divertentissimi episodi,anche qui ci siamo dati al binge watching sfrenato,fino al mitico finale con protagoniste Zoya the destroya e Liberty belle.Segue la storia di Ruth,attrice squattrinata che,non ottenendo parti a nessun casting,accetta di buon grado di partecipare ad uno show sul wrestling,con combattimenti fra improbabili personaggi interpretati da donne di tutte le età,razza,peso e attitudine XD Ambientato negli anni '80,con un'abbondanza di glitter e musica tipo rock of ages,ha il bonus nostalgia per chi come me negli '80 era giovane,e ricorda ancora le frange gonfie,le bluse con le megaspalline e tutte quelle altre stronzate.Confermato per la seconda stagione,che non vediamo l'ora di guardare!


Dopo un passaparola sfrenato fra amiche,mi sono decisa,nelle mie rare mattine solitarie, in cui riesco a recuperare le cose che il Khal si rifiuta di guardare,a vedere This is us,a.k.a. la "serie piangiona sulla famiglia".
Parte dalla storia di Jack e Rebecca Pearson,giovane coppia in attesa di tre gemelli,e segue poi le loro vite e quelle dei loro tre figli,con le cose di tutti i giorni,le relazioni interpersonali,gli scazzi lavorativi,le beghe amorose etc etc.

E detto così sembra niente,ed invece è tutto.

Perchè questa serie,oltre a dei personaggi ben scritti e recitati divinamente(Randall! <3),e a un'ottima regia,pullula di situazioni ad alto tasso d'empatia."Questi siamo noi", quando il capo ci manda ai pazzi,quando l'amore della nostra vita l'abbiamo perso perchè eravamo giovani e stupidi.Quando perdiamo un padre,quando siamo in sala parto e spaventate,quando non ci assumono perchè siamo grasse(e spesso non serve esserlo quanto Kate),quando siamo stressati ed incasinati o felici ed allegri perchè ci ritroviamo dopo tanto.
Quando molliamo tutto per correre da un fratello che non ce la fa.
Quando quel numero di telefono è l'unica cosa che può metterti un sorriso sulla faccia non importa cosa.

Questi siamo noi.

Solo ripensare alle puntate che ho visto mi sta facendo piangere sulla tastiera.
Ed è vero che sono una vecchia frignona senza speranze,ma quanto mi ha emozionato questa serie,che ho recuperato in ritardissimo(la nuova stagione esce adesso in autunno),io non ve lo so spiegare.
Se non avete un cuore di pietra,non potrà non emozionare anche voi.


Due parole in ritardissimo su questa serie,uscita il 31/03 e che ho guardato fra aprile e maggio,per dire che,purtoppo,non mi è piaciuta granchè.
La protagonista,una ragazza che si uccide e lascia 13 nastri dove spiega il perchè e sopratutto il PER CHI lei abbia compiuto il folle gesto,non mi è riuscita a suscitare nessuna compassione,alla fine lei tortura con questi nastri dei ragazzi le cui "colpe" sono grosse in un unico caso,tolto il quale tutte le accuse sono un'accozzaglia di scemate che capitano a 3/4 delle ragazze/i delle superiori,e la sua voglia di vendetta su dei poveri cristi che alla fine hanno fatto stupidate tipo denominarla "miglior culo della scuola",sinceramente mi ha fatto nervi non poco.Tanta empatia solo per il povero Clay,archetipo del buono-e-sensibile,sconvolto dai nastri e colpevole sostanzialmente di timidezza nei confronti di Hannah,la quale comunque non è senza macchia e,in un paio di situazioni,compie delle omissioni GRAVISSIME,che la rendono colpevole anche più dei protagonisti dei 13 nastri.

13 torna nel 2018,probabilmente per seguire la causa intentata dai genitori alla scuola(ma perchè?mia figlia si uccide ed io li denuncio???),ma non so se la seguirò.Mi ha fatto già troppo nervi questa stagione,anche se non è recitata male(bravissima l'attrice che fa la mamma di Hannah),e narrativamente funziona.
Vedremo.


Finiamo con una cosa leggera ma carina assai,sarà perchè adoro la Barrymore e perchè Timothy Oliphant in versione comica/assurda è stata una rivelazione?
Fatto sta che,in cucina mentre spentolavo,questa commedia nera con Drew che muore,torna in vita come zombie e deve -ahimè- trovare il modo di nutrirsi di carne umana senza dare nell'occhio,mi ha fatto un'ottima compagnia,certo non è roba da Emmy,ma questo mood da "famiglia addams in salsa californiana" mi è garbato parecchio,è fuori di testa il giusto per farmi voglia di seguire la seconda stagione,in arrivo nel 2018.Riusciranno i nostri eroi a trovare una cura per la "malattia" di Sheila?Staremo a vedere!

**************************************************************

E voi?Avete guardato queste serie?Vi sono piaciute?
Ne recupererete qualcuna?
Fatemelo sapere nei commenti!!!!

mercoledì 9 agosto 2017

Heavy rotation Giugno-Luglio 2017


Alla faccia del caldo e dei problemi tecnici ad esso connessi,qua si continua a pittarsi la faccia senza ritegno,anche se devo dire la verità che nelle ultime 2 settimane il tutto è stato ridotto davvero ai minimi termini;truccarsi con litri di sudore che sgorgano da ovunque non è una cosa facile(belle immagini,lo so) XD

Tutti i prodotti del mese sono raggruppati nella foto d'apertura(cliccate per ingrandirla bene),da sx a dx:ombretto Clarins 22 midnight blue,un bel blu notte morbidissimo e vellutato;Kiko color sphere 34,rosa chiarissimo bello luminoso ma con un fallout sbrilluccicante fastidioso;Chrome yellow di MAC,a.k.a. non avrai giallo banana al di fuori di me;come matite Minty di MAC e l'aqua eyes di Make up forever grigio scuro(21L),che coi caldi di questi giorni funziona una bomba,una piccola bianca di Max Factor,la contourmania di Neve,un khol nero di l'Oreal,una matita azzurra di Collistar,il kajal marrone di Deborah che sto usando per le sopracciglia(è un suicidio col caldo,lo so),ed una matita gialla di l'Oreal.

Proseguendo a destra:eyeliner di Body shop,sempre più secchino,mascara Doll eyes di Lancome e Bad Gal waterproof di Benefit(recensione QUI),base UDPP,correttore Full coverage di Kiko;crema colorata dell'Erbolario,che speravo di sfruttare d'estate, visto che con le ore tende a scurire e a diventare troppo colorata per il mio colore naturale...ma la verità è che col caldo i fondi cremosi li mal sopporto,quindi l'ho usata appena nelle giornate meno torride.

Ultimi a destra,la cipria libera Kryolan trasparente,su cui mi sto accanendo in questi giorni bollenti giusto per togliere un pò il lucido,un glam shine della l'Oreal ed il melanzana della Dior che avete stravisto.


Passiamo ora ai defunti:cipria Essence mattifyng,soddisfatta dell'acquisto e la riprenderei volentieri,anche se in realtà ho già comprato la picture ready perchè ero troppo curiosa di vedere com'è.

Mascara in extreme dimension lash di MAC,avevo un campioncino ed ho approfittato delle vacanze on the road fino alla Galizia per sfruttarlo.
Mi ci sono trovata davvero bene,lo spazzolino è sintetico e pieno di "aghetti" e permette di lavorare davvero bene le ciglia,la formula è ottima,infoltisce, allunga lo comprerò probabilmente!

Finalmente smaltiti l'ombretto Ghiaccio della Neve repottato e la matita marrone per sopracciglia troppo chiara e rossiccia.
Parlando dei campioncini,ho trovato davvero strepitose le maschere capelli dell'Alkemilla,a parte che hanno un profumo delizioso,rendono davvero i capelli morbidi e lucidi,pure i miei che sono in stati pietosi.
Le prenderò senz'altro!

Il body wash cremoso della Kiehl's invece mi ha davvero schifato,io questo discorso di lavarsi con cose grasse(tipo gli olii per capelli)non lo digerisco,vi dico solo che mi sono rilavata la zona dove l'avevo provato subito dopo XD


Il trucco più usato in assoluto: riga celeste sopra e sotto con la matita Collistar,un pò di ombretto blu sfumato sopra ad essa nell'angolo esterno,ghiaccio sotto l'arco sopraccigliare ed un misto dei due rossetti sulle labbra.Mascara MAC!


Labbra ombrè,realizzate con una base di 3 matite con sopra picchettati degli ombretti,ci avevo abbinato una riga gialla sotto l'occhio,abbondante eyeliner nero sopra e tanto mascara.Le foto sono venute malissimo,quindi vi propongo solo il dettaglio e l'instagrammata della maglietta d'ispirazione ;)



Ombretti bianco e blu sulla palpebra mobile,rosa sotto l'arco e,sulle labbra, il NYX Cosmic metals in Asteroid aura.
Ne ho comprati 3 e sono uno più bello dell'altro!


Tanto blu sfumato verso l'alto nell'angolo esterno,rosa sulla palpebra e bianco sotto l'arco.Sulle labbra il solito misto Glam shine e Diorific.
Con la scusa che dosando le quantità dei due potevo cambiare colore moltissimo,ci sono andata avanti tutti i due mesi!



Matita bianca dentro l'occhio e Mascara Bad Gal!


L'esperimento fallito del mese!avevo abbinato al chrome yellow massiccio questo Glam shine con sotto un pò di un rossetto mattone che sto cercando di smaltire mescolandolo con qualsiasi cosa...non so se il risultato mi fa più casalinga disperata o anni '80.O entrambe!


Decisamente diverso l'abbinamento col mio personale rossetto Alien fatto in casa,ovvero,quando vorresti l'Alien di NYX ma non ce l'hai,che fai?


Disegni e riempi le labbra con una matita nera,e sopra ci picchetti un pò di Night Porter della NARS,chiaro,no? XD
Che poi vi dico sinceramente,l'Alien di NYX l'ho swatchato durante le vacanze(non ricordo in che città),ma per l'aspettativa che avevo,mi ha un pò deluso,nel senso che non mi veniva così neroverde come me lo aspettavo/desideravo...quindi ho preferito non prenderlo ed arrangiarmi con i miei mix improvvisati,visto che ho già un nero bellissimo della Sephora ;)

Inspirational pic! 


Anche per questo bimestre è tutto,cosa vi è piaciuto di più?
E cosa di meno?
Fatemelo sapere qui sotto!
E Pinterestate se vi è piaciuto qualcosa,mi raccomando ;)

martedì 25 luglio 2017

Notte horror 2017 - Jason X


Buonasera e benvenuti al mio post che partecipa alla Notte horror quarta edizione-estate 2017.


Chi di voi non ha mai sentito parlare della saga di Friday the 13th?
Per quei 2 di voi che avessero vissuto in una grotta fino ad oggi(o più banalmente non mastichino il cinema horror e quindi non ne sìano al corrente),si tratta di 12 film(10 originali,un reboot ed uno spin-off) con,in 10 di questi, protagonista Jason Vorhees,un ragazzino affogato nel lago del campeggio Crystal lake,e poi, nei vari film della saga, risorto come una specie di zombie immortale che pensa solo a fare a pezzi la gente,preferibilmente col suo machete ma anche un pò con quel che capita,tendenzialmente armi bianche.

Siamo quindi nel più classico degli slasher,poca trama e sangue in abbondanza XD

Nei capitoli precedenti il nostro ha fatto un pò di tutto;a parte confrontarsi con Freddy Krueger,è stato a Manhattan,all'inferno,ha ucciso paccate di gente,fra cui Kevin Bacon e David Cronenberg ,è risorto più volte migrando,come anima,in vari corpi...


Ma in Jason X il nostro si supera,e,dopo essere stato ibernato in una facility dove si vuole studiarlo per carpirne il segreto dell'immortalità(nonostante abbiano provato mille metodi,sembra impossibile ammazzarlo),viene ingenuamente trasportato,400 anni dopo, su di un astronave,senza che l'equipaggio si renda conto del pericolo che rappresenta.
Della trama non c'è molto da dire,se non che è scritta su un francobollo,come personaggi ci sono il solito comandante avido che vorrebbe tenerlo in vita come fonte di guadagno,la dottoressa che lo vuole studiare,la coppia di astronauti giovani che pensa solo al sesso(e quindi ovviamente finirà malissimo velocemente),il nerd che costruisce androidi e un gruppo di altre persone che potremmo definire "carne da cannone".

Recitazione?Meh,effetti speciali carini per quella volta,ma ovviamente sono passati 16 anni e purtroppo si vede,però resta secondo me uno di quei film da "divano,patatine birra e rutti"che si guarda sempre volentieri,sopratutto d'estate quando non si ha voglia di impegnarsi a guardare mattonazzi russo-polacchi in bianco e nero della durata di 3 ore(ok sto estremizzando XD )

Le morti sono fighissime,vi basti sapere che ad un certo punto qualcuno finirà con la faccia pucciata nell'azoto liquido e sbriciolata,e se la trama fa acqua a destra e a manca,poco importa!
Per darvi un idea della poraccitudine della stessa,vi riporto l'evento principale del film:(rifiuto accuse di spoiler per una pellicola tanto vecchia)
Jason,che già ha tagliato braccia a destra e sinistra sull'astronave,combatte con Kay-em 14,l'androide,o sarebbe meglio dire viene maciullato dalla stessa a furia di calci pugni e,sopratutto,proiettili,perdendo nel processo diversi pezzi del corpo.Tutto perduto?Nossignori,perchè il nostro,dopo *morto*,viene DISTRATTAMENTE abbandonato sopra un tavolo medico che,con la potenza della"nanotecnologia",ne ricostruisce il corpo mancante,rendendolo un potentissimo,ed ancora più inarrestabile,cyborg.

Ci vorrà il sacrificio di un membro dell'equipaggio,che,nello spazio aperto,afferrerà Jason e lo farà precipitare su Terra-2,per interrompere la sua furia assassina,almeno momentaneamente...

Perchè sì,l'abbiamo visto bruciare a contatto con l'atmosfera.
L'abbiamo visto precipitare da millemila chilometri.
Abbiamo visto la sua maschera cadere in fondo ad un lago.
Ma Jason,lo sappiamo,non può morire.

**************************************************************************

In questo blog si parla principalmente di trucchi e quindi,ispirata dal nostro loquacissimo amico(=non ha mai parlato in 12 film!),vi propino un makeup a tema,ispirato al Jason di questo film:


il rosso del sangue,il nero della sua anima ed il grigio scuro del costume come ombretti,matita argento sulle sopracciglia e sulle labbra(sfumate negli angoli con un pò di ombretto nero),per richiamare il metallo che lo ricostruisce.
Feat.l'action figure del nostro eroe che possediamo da anni assieme ad una più "classica" con la maschera da hockey ed il costume straccione ;) 


Come delineamento ho usato un khol nero sfumato col pennellino(l'eyeliner lo vedevo troppo glamour),il mascara pensavo di non metterlo ma alla fine non ho resistito ;)

Ed ora è davvero tutto.
Voi che rapporto avete col cinema horror?
Vi piace?Lo guardate?
Raccontatemelo nei commenti!!!!


Vi invito a leggere anche i post di:











venerdì 7 luglio 2017

L'Oreal colorista washout indaco: come mi ci sono trovata e perchè non so se lo ricomprerei


Siamo arrivati al megapost riassuntivo in cui vi racconto tutto sulla mia esperienza con il l'Oreal colorista washout(!),nella tonalità indigo,ovvero indaco: 


Qui metterò tutte le foto pubblicate cronologicamente sul mio instagram,più che altro perchè le foto belle fatte con la reflex le avete già viste QUI e QUI,quindi preparatevi a sfondi improbabili,foto scapigliate e facce mezze struccate XD

La foto in apertura li mostra come erano appena fatti,e vedete subito qual'è il primo problema:un tubo solo non vi basta per tutta la testa mancoperniente,io sono partita dalle solite lunghezze pensando di fare solo quelle,poi mi è preso l'entusiasmo ed ho detto "massì facciamoceli tutti colorati",ma al contrario di quanto dicevano nella scatola,col tubo li puoi fare tutti solo se li hai cortini,io li avevo appena oltre le spalle,ma in cima ho cominciato ad avere poco prodotto con cui lavorare,difatti la settimana dopo ho comprato un secondo tubo che ho usato parzialmente per ripassare le ciocche rimaste più chiare,e coprire un buco che mi ero lasciata senza volere dietro la testa O.o 
Appena fatto il colore era brillantissimo,intenso,molto viola.


Qui li vedete dopo un paio di shampoo.
Secondo problema:il viola è andato via subito,svoltando nettamente verso il turchese.Che a me andava pure bene,ma speravo stingesse più sul lilla...


Dopo 3 shampoo,aveva perso tanta intensità,eccerto,dura 5/10 shampoo,mi son detta,è normale!


Dopo il 4,allegra e sorridente.Mi piaceva molto essere quella coi capelli strani!


Questa foto e la successiva sono entrambe dopo il 5to shampoo,il mio momento preferito nel percorso.Celestoni e turchesi,li avrei tenuti così per mesi! 




Sesto shampoo,addìo turchese e benvenuto celeste,anche questo mi piaceva abbastanza...


qui sono a Roma(ma vàaaa?),dopo il settimo shampoo


e qui invece a casa(praticamente struccata,scusate ^^)dopo l'ottavo,qui vedete che alla base stava sbucando il biondo,ed ormai erano passati al verde acqua.


Anche queste settimane di "fase pastello" non mi dispiacevano,qui sopra,dopo il decimo shampoo,sembrano belli lucidi perchè ci ho messo la brillantina Body shop sulle punte ;) 


Dodicesimo shampoo,da qua in giù ho cominciato a dubitare della parola "Washout" scritta sulla scatola,perchè continuavano ad essere belli colorati... 


13esimo shampoo,rossetto in tinta.Il verde acqua cominciava ad essere parecchio sbiadito,dando l'orribile effetto"capelli ammuffiti" che io tanto detesto,e già avevo avuto con un altra tinta(Bubblegum blue di Crazy color),che doveva venire blu ed invece era venuta ottanio per poi sbiadire più o meno come questo! 


E fra l'altro,avevo una ricrescita ENORME,se sei una squinzia di 20 anni magra e figa ci puoi pure andare in giro,ma io ho una certa e mi piace essere in ordine,oltre che non volevo avere problemi sul lavoro dove sì son veramente carini e permissivi,ma insomma non posso andare in negozio modello derelict(cit.).Insomma ho chiesto al parru di sfumarmi un pò la decolorazione della ricrescita col verde,perchè non volevo rifare subito il blu sopra,conscia del fatto che non sarei più riuscita a tornare bionda,dopo(già così...!),ed ora mi ritrovo un covone in testa di capelli strasecchi,un pò per la doppia deco sulla zona fra i due colori,ed un pò perchè,complessivamente,trovo che questa tinta mi abbia seccato parecchio i capelli in genere.

Bonus track:uno dei miei rossetti preferiti,fra i vari colori "strani"che ci ho abbinato:base rossetto liquido Sephora nero e glitter NYX picchettato sopra <3


CONSIDERAZIONI FINALI

Sul prodotto:

Comincio da quello che,secondo me,è il problema principale del Colorista:non si sa quanto cavolo dura.Io, guardando in giro su internet,ho trovato un sacco di gente che si lamenta di averlo fatto,e che sìa durato forse un paio di shampoo,sopratutto quando si parli delle tonalità più chiare come il rosa ed il lilla,lasciando stare le brune non decolorate che si fanno il pesca e sperano si veda qualcosa....


Io ho trovato questa tabella su internet(cliccatela per ingrandirla),dove si specifica che il colore,dal turquoise in poi,su capello molto chiaro potrebbe risultare molto più acceso e durare molto di più.
NON L'INDIGO...ma a me praticamente non è andato ancora via,dopo 4 mesi.
Le lunghezze sono ancora verdolino muffa,a questo punto ci rifarò sopra qualcosa,ma per amor di cronaca volevo vedere quanto resisteva.
Altre cose che non mi sono piaciute,come dicevo,è che il prodotto non basta per tutta la testa(nessun problema,ma ditelo!),secca molto i capelli e da subito cambia velocemente tono.A me farmi tutto lo spettro dei colori freddi non è dispiaciuto,ma altre potrebbero trovarlo destabilizzante.
Rispetto ad altre tinte(tipo l'orrida crazy color)resta abbastanza brillante e non opacizza i capelli,ma alla fine i miei preferiti restano sempre i Manic Panic,che sì durano molto meno,ma rendono i capelli morbidissimi,lucidi e non li rovinano.


Sui capelli blu in genere:

Questa era la prima volta che mi sono fatta una tinta "strana" su tutta la testa.Mi son fatta miliardi di paranoie  prima dei 40 su cosa potessi o non potessi fare vista l'età,e dopo i 40 mi sono liberata delle paranoie ed ho deciso di fare quell'accidenti che mi pare,tanto la gente trova sempre da ridire in ogni caso.Mi hanno chiamata fata turchina in un sacco di occasioni,meno spesso Avatar,Puffo,Mystica,mi hanno cantato la canzone degli eiffel 65,mi hanno chiamata Sailor Moon.

I più divertenti erano i bambini,un giro una nana si è piantata in mezzo alla strada puntandomi il dito e voltandosi verso la genitrice: "MAMMAAAA HA I CAPELLI BLUUUUU!"
I meno divertenti erano quelli che 1)quelli che ti dicevano "beeeh dài...ma ti stanno bene...",con l'aria di compatimento di chi crede che tu abbia sbagliato tinta e vuole rincuorarti.Grazie estraneo compassionevole,ma non ho bisogno del tuo incoraggiamento,come non ho bisogno dell'approvazione di chi mi ha detto in faccia non dico ingiurie,ma cose molto poco carine sul mio essermi fatta i capelli di questo colore(compagne di palestra).
MA SARANNO CA**I MIEI?
Avere i capelli strani sembra essere un'autorizzazione agli estranei a toccarteli,a fare commenti ad alta voce come se tu non fossi presente,ed altre cose poco carine.
Ma d'altra parte mi succede anche con certi trucconi,quindi boh.
Ho avuto anche molti commenti superentusiasti,del mio Sire in primis che impazziva per la mia testolona colorata XD

Quello che ho trovato,a giorni,pesante è che con una testa così sei SEMPRE al centro dell'attenzione.Il che 9 volte su 10 non mi spiace,ma c'è anche quel giorno in cui vuoi solo andare struccata a fare la spesa ed essere lasciata in pace,ed odiando i cappelli...torniamo al fatto che avessi 20 anni ed il vitino da vespa non lo vedrei come un problema,ma una signora sofficiotta over 40 che va in giro con la testa blu e sgarrupata,non si può vedere XD


Tirando le somme,direi che mi rifarò la testa colorata completamente perchè mi è piaciuta parecchio,ma per il momento vorrei restare un pò bionda.
Ed in ogni caso,non ricomprerò il Colorista,a meno che non voglia fare un colore che mi stia bene tenere su per mesi.

Ciao ed alla prossima,Mel.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...