lunedì 23 gennaio 2017

Nicolas Cage day - Army of one


Molte volte,quando si guarda un film tratto da una storia vera,ci si chiede dove finisca la realtà e dove cominci la fantasia,o "il romanzato".
Ancora più difficile in questo delirante biopic,dove il nostro mitico Nicolas Cage,attore "spreferito" della cricca di compari blogger che menzionerò a fine post,interpreta la parte del protagonista Gary Faulkner,un ex-galeotto riciclatosi manovale,che vive arrabattandosi fra lavoretti e la dialisi tre volte alla settimana.


Nonostante le difficoltà economiche e di salute,si imbarca in un'impresa che ha tanto dell'incredibile tanto è vera:decide,armato di patriottismo,una spada comprata in una televendita,dei googles da visione notturna,una pistola e poco altro,di partire per il Pakistan alla ricerca di Bin Laden,con l'intento di ucciderlo.

Nel film Gary ha delle visioni di Dio,interpretato da Russel Brand,che lo incoraggia a completare la sua "missione",che comprenderà viaggi in barca,che in mano ad uomo che non si intende di natanti vi lascio immaginare quanto successo avranno,lanci in deltaplano dalle montagne israeliane,tragitti a dorso di ciuco,interferenze da parte dei servizi segreti(che non vogliono saperne di questa mina vagante),ed una marea di gag,nonsense,incomprensioni culturali  e situazioni oltre il limite dell'assurdo in cui il nostro Cage sguazza alla grande.

Il vero Gary Faulkner a confronto

Già.
Perchè la cosa che mi è piaciuta tantissimo di questo film,fra le altre,è stata che finalmente,dopo tantissimi film da "tanto al chilo",ai quali Nic ci ha abituati negli ultimi anni,dove l'abbiamo visto aggirarsi sul set con la svogliatezza di un' impiegato assonnato,è che finalmente l'ho visto impegnarsi davvero.
Poi che Nicolas non sìa Pacino siamo tutti d'accordo,ma la storia di questa persona è stata terreno fertile per una recitazione sopra le righe che a me è piaciuta molto,e mi fa ben sperare per il futuro,chissà che magari non ci possa essere un ritorno agli antichi fasti(maqquali??? XD)

Forse non tutto gira alla perfezione,ci sono dei momenti un pò esagerati,delle cose inspiegabili tipo l'ex compagna di classe che,dopo una candida confessione tipo "ehi ciao quanto tempo,sài che ai tempi mi sono fatto una marea di seghe pensandoti",finisce per innamorarsi di lui tanto da supportarlo nel suo fanatismo,eppure proprio la sua storia con lei,ragazza madre di una bimba con la paralisi cerebrale,finisce per addolcire l'immagine di Gary che sì ne ha combinate di tutti i colori,ma è anche un uomo buono e generoso,capace di instaurare un rapporto speciale proprio con la piccola,con tutte le difficoltà del caso.Un uomo che ha davvero tentato l'impresa di cui si parla,per un totale di UNDICI volte.

Il film è diretto da Larry Charles,regista fra l'altro di film come Borat e Il dittatore con Sacha Baron Coen,se foste curiosi di leggere la vera storia di Gary,potete partire da questo articolo(in inglese).


Non so se uscirà nei cinema italiani,per il momento c'è un titolo italiano(pessimo come al solito:Io,Dio e Bin Laden),ma credo uscirà direttamente in digitale o dvd.Peccato perchè secondo me è parecchio divertente,e decisamente meglio di tante altre porcate cui Nic ha partecipato recentemente,che pure una via per le sale l'hanno trovata...

Questo post partecipa al Nicolas Cage Day,vi invito a visitare anche i seguenti blog,dove troverete blogger ben più capaci della sottoscritta parlarvi di altre pellicole con protagonista il suddetto:


Voi che ne pensate di Nicolas Cage?Vi piace?Lo detestate?Qual'è il suo film che preferite?
Ciao e a presto,Mel.

P.S.Che Nicolas sìa con voi!






31 commenti:

  1. Hai tirato fuori una vera chicca, che ancora mi manca!! Passata la febbrA da Oscar credo proprio mi butterò nel recupero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dài che ne vale la pena!!!Possibilmente in v.o. ;)

      Elimina
  2. Lovely post dear! Have a great week! xx

    RispondiElimina
  3. Mi mordo le nocche per non essere riuscito a partecipare per motivi di tempo all’iniziativa, ma se ci fossi riuscito, avrei scelto proprio “Army of one” che mi è piaciuto, film che dimostra che quando azzeccato un ruolo, Nicola Gabbia è un talento, sono contento che ne abbia parlato tu ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho piacere che sìa piaciuto anche a te,io l'ho trovato entusiasta del ruolo come non lo vedevo da secoli!
      Mi fai venire in mente che non passo da te da secoli...devo rimediare!!!!
      Se non altro per i riassunti dei camminamorti(che non seguo più ma i riassunti mi piacciono troppo!)
      A dire il vero sono talmente rapita da Fallout 4 che leggo pochissimo i blog in genere...male,male!

      Elimina
  4. A me il vecchio Nicolas piace. Non l'ho mai trovato un mostro di bravura, non è sicuramente l'attore del quale ammiro la recitazione (ma nemmeno l'aspetto se per quello), ma lo trovo mediamente gradevole in quasi tutti i film che ho visto.
    Filmoni con lui non ne ricordo, ma mi era piaciuto nei due film dedicati ai templari (mi sfuggono i nomi esatti)e nel primo ghost rider. Ecco. Diciamo che lo vedo bene nei film leggeri. Questo film che citi non lo conosco, ma mi piacerebbe sicuramente vederlo. La storia è davvero surreale XD e come tale potrebbe piacermi. L'eventuale titolo italiano è davvero agghiacciante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me era piaciuto nei due film sui templari,ed anche in Stregata dalla luna,Al di là della vita,l'Apprendista stregone,Con Air ed un sacco di altri film.Mi piace pure la sua deriva trash degli ultimi anni,a dirla tutta :D

      Elimina
  5. Ciao dolcezza, il bravo e vecchio Nicolas Cage è uno dei miei due attori preferiti.
    Quando posso cerco di rivedere tutti i suoi film.
    L'ho trovato particolarmente affascinante e bravo nel film 'Il cacciatore di donne'.
    Un bacione grande.
    Se ti fa piacere ti aspetto.

    www.marilaterlizzi.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuuuh con Cusack inquietante,me lo ricordo!!!!
      Passo a trovarti senz'altro!

      Elimina
  6. Ottima recensione, peccato che ancora non ho avuto il 'piacere' di vedere questo film che comunque e nonostante una trama non proprio interessante probabilmente vedrò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale la pena solo per vedere Nicolone lanciatissimo XD

      Elimina
  7. Cage non è fra i miei attori preferiti. Come hai detto tu, negli ultimi lavori sembra che si scocci a stare in scena e sembra interpreti sempre lo stesso tizio. Questo film lo avevo solo sentito nominare, ma non sapevo nulla e se si impegna gli do una opportunità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultimamente fa film a cottimo solo per pagare i debiti,ma qui si vede che ci crede almeno un pò ;) La storia di questo tizio è troppo assurda per non calzargli a pennello!!!!

      Elimina
  8. Gran recensione di un film che sinceramente non ho nemmeno mai sentito. Ad avere il tempo di recuperarli tutti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey grazie :) Lo so,la lista di tutti noi appassionati di film non ha mai fine....stessa cosa con i libri,per me.Mannaggia.

      Elimina
  9. Nicolas Cage gira così tanti film che di questo con Russell Brand non ero proprio nemmeno a conoscenza.
    Quasi quasi mi hai incuriosito... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bizzarro forte,se hai occasione recuperalo!Da quanto tempo non ti capita di veder Cage recitare??? ;)

      Elimina
  10. Mio dio, anzi, mio Cage! Sembra un film talmente assurdo che vien voglia di vederlo... e ne ho paura. Ottima scelta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merito del Khal, che mi recupera sempre questi film(tipo The hunt for the Wilderpeople) che nessuno ha mai sentito nominare lol

      Elimina
  11. Oh Jesus Cage, ma cosa combini! Ma dove l'hai trovata questa perla, hai capito che sorpresa! Mi sa che ormai Nicolas Cage può permettersi di tutto, ne ha fatte di tutti i tipi, dai film cult a quelli scorreggioni, secondo me si diverte e basta e non legge neanche più i copioni, li accetta a scatola chiusa ispirandosi dal titolo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la maglietta con Gesù Cage la faccio,sapevatelo XD devo fare un lavoro più bello e con un file più grande,però XD

      Elimina
  12. mi manca questo film e non sembra nemmeno male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no non è male affatto,se poi fai il paragone coi suoi ultimi "lavori"!!!

      Elimina
  13. Il film mi incuriosisce di brutto, ma ancora non sono riuscito a recuperarlo.
    Spero di rimediare presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi saprai dire,se non altro puoi sparartelo un pomeriggio di gioco coi pupi,non è un capolavoro ma io l'ho trovato davvero simpatico :)

      Elimina
  14. Sono una disgraziata -.- con tutti i film che ho visto con lui, in questo momento non me ne viene in mente nemmeno uno...
    Però questo ispira parecchio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io più ci penso più me ne vengono in mente diversi che mi sono piaciuti...almeno prima della deriva poraccia!!! ^^

      Elimina
  15. Mi ispira il film di cui hai parlato, spero proprio che esca anche qui! Peccato per il titolo, però! XD Con lui mi piace molto un film tanto bello quanto triste: City of Angels! L'hai mai visto?

    RispondiElimina
  16. L'ho visto e mi è piaciuto molto,ma che nervi il finale!!!!!

    RispondiElimina
  17. Questo film con Nicolas Cage non l'ho visto. Però ne ho visti tanti con lui ad esempio Ghost Rider, The family Man, i film sui Templari!😊

    RispondiElimina

Non leggere solo,dimmi come la pensi :D
Don't just read,tell me what you think about it!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...