mercoledì 14 febbraio 2018

La bella,la bestia(anfibia),pantere e San Valentini assortiti:che c'è al cinema,oggi?



Post in collaborazione con 
Cannibal Kid di Pensieri Cannibali e James Ford di White russian !

Volevo cominciare il mio intervento parlando di come chiamare me, come "ospite" per questa rubrica, evidentemente fosse segno che i due blogger sono arrivati a raschiare il fondo del barile, ma ho notato che l'espressione è già stata usata da altri precedentemente, quindi evidentemente non solo nel barile non c'è più nulla da raschiare, ma il barile è stato buttato, e si è cominciato a scavare sotto di esso. Dopo di me, da queste parti, cominceranno ad arrivare blogger che si occupano di mazze da golf, diete o che spiegano come creare il proprio bidone di compost in salotto, mimetizzandolo con l'arredamento.

La forma dell'acqua – The Shape of Water
"Mi hanno detto che stando a mollo la pelle ringiovanisce!" "Esci Ford,non funziona!Ci ho già provato pure io!"

Lazyfish: Ma veniamo ai film in uscita in questa settimana di San valentino: il primo è "La forma dell'acqua – The Shape of Water", che esce proprio il 14 e, oltre ad avere al volante il mitico Guillermo del Toro, che adoro dai tempi del meraviglioso "Il labirinto del fauno", ha sulla carta tutti i numeri per piacermi: una grande produzione, begli effetti speciali, una storia d'ammmmore tormentata fra due esseri molto diversi fra loro, peccato per il Leone d'oro vinto a Venezia che, con l'Orso d'oro di Berlino, a casa mia grida sempre PACCO!!! Spero non sìa il caso.L'ambientazione, anni 50/60, unita alle atmosfere anfibie, mi ricorda molto Bioshock, un favoloso videogioco che ho amato molto.Ho scoperto googlando le immagini per questo articolo,che qualcuno ha avuto ispirazioni più che romantiche da questo film...(cliccami se hai + di 18 anni)
Cannibal Kid: Siamo all'appuntamento di San Valentino, ma qui da queste parti solo per questo non è che si diventa più teneri e sdolcinati. Dico subito quindi che io parto da premesse opposte a quelle di Lazyfish, visto che Guillermo del Toro in passato raramente mi ha fatto impazzire, la storia stile La Bella e la Bestia non è certo una bella premessa e degli effetti speciali non me ne importa una mazza. Il fatto che abbia vinto il Leone d'oro invece per me è un notevole motivo di vanto, nonché una ragione per recuperarlo subito. Io infatti il film l'ho già visto e presto ve ne parlerò, a modo mio...
Comunque Melissa P. su una cosa c'ha ragione: se abbiamo invitato lei, siamo davvero al di sotto del barile...
No, dai, scherzo! Altri due o tre pessimi elementi da chiamare ce li abbiamo ancora.
Ford: Guillermo Del Toro è sempre stato piuttosto ben accetto da queste parti, ed ha avuto i suoi momenti migliori con i due Hellboy e lo splendido Il labirinto del fauno. Cosa accadrà, dunque, quando il film che ha sbancato Venezia giungerà al bancone del Saloon? In barba a San Valentino ho già visto questa pellicola due o tre settimane or sono, e attendevo il momento dell'uscita in sala per poter cavalcare l'onda del maggior nominato alla prossima Notte degli Oscar. Quale sarà stato il risultato? Prestissimo lo scoprirete.
Nel frattempo, non vedo l'ora di scoprire cosa ne penseranno la nostra ospite della settimana Lazyfish e soprattutto il mio tanto detestato rivale Cannibal: che possa essere l'inizio di una nuova Blog War?


Black Panther
Se lo chiedete a me,dopo il blackwashing di Heimdall in Thor,della Torcia umana in F4 e del
 gunslinger nella Torre nera,questo dovevano farlo biondo con gli occhi azzurri!

Lazyfish: "Black Panther" era un fumetto che l' editoriale Corno mi propinava sempre come seconda/terza storia nelle testate Marvel che pubblicava e seguivo nella mia gioventù (lasciamo stare che anni erano, probabilmente persino Ford era giovane, all'epoca), e non è mai riuscito ad interessarmi minimamente. Certo i film di adesso sono tratti dalle versioni moderne di quei personaggi, e da quanto vedo online il film sembra una figata tamarra che da queste parti potrebbe riscuotere un buon successo. Da completisti della Marvel, in ogni caso daremo una chance a re T'Challa. Non potrà essere peggio di Iron Fist,comunque!
Cannibal Kid: Lazyfish più vecchia di Ford???
Naaah, non ci credo. Altrimenti vorrebbe dire che è la versione al femminile di Matusalemme.
Il film, come al solito quando si tratta di prodotti Marvel, negli Usa ha ricevuto recensioni entusiastiche. Del tipo che ha il 100% su Rotten Tomatoes. E questa è una cosa che io proprio non capisco. Nemmeno alcun capolavoro nella storia del Cinema ai tempi della sua uscita ha mai ottenuto consensi unanimi. Nessuna cosa in generale può piacere a tutti. Soprattutto, non un film Marvel. Questa cosa quindi ha un'unica spiegazione: i giornalisti che hanno visto la pellicola in anteprima sono stati pagati profumatamente da un certo Topolino, con soldi oppure con gadget pucciosi.
Detto questo, Black Panther ha un ottimo cast, una colonna sonora figosa curata da Kendrick Lamar e il regista Ryan Coogler, nonostante in passato abbia lavorato con Stallone, è uno dal potenziale notevole, quindi il risultato potrebbe essere piuttosto valido. Anche se non da 100% di consensi.
Ford: da ex accanito lettore di Fumetti, il personaggio di Black Panther non mi ha mai detto granché, e l'ho sempre considerato un personaggio tutto sommato minore del mondo degli Avengers. Eppure, sarà per la colonna sonora, per una certa quale atmosfera tamarra o la regia di Ryan Coogler - regista del più che discreto Fruitvale Station e dell'ottimo Creed -, ma sono molto, molto curioso di questa proposta "black" del Cinematic Universe.


A casa tutti bene
La crème de la crème del cinema italiano!Certa un pò avariata,magari...


Lazyfish: Di Muccino ho visto 2 film in vita mia: "L'ultimo bacio", che mi aveva fatto davvero schifo, e "Sette anime", che invece mi era piaciuto molto. "A casa tutti bene" sfoggia un cast discreto, sembra ben fatto e potrei recuperarlo prima o poi, anche se la lista di film italiani da vedere senza il mio lui (che li detesta) è tanto lunga che, per darvi un'idea, non ho manco visto "Perfetti sconosciuti", ancora. Questo trabocca di paturnie relative alla famiglia che non so se ho la forza di affrontare, in questo momento.
Cannibal Kid: Pure in questo caso opinione opposta rispetto a quella di Lazyfish, che oggi sembra rivelarsi la mia nuova nemesi peggio di Ford. L'ultimo bacio era esagerato, troppo urlato e corso dai suoi personaggi, però all'epoca dell'uscita mi era sembrato una piacevole boccata d'aria fresca per il cinema italiano che allora doveva ancora risorgere. Sette anime invece era una stronzat**a di proporzioni galattiche che non a caso ha rischiato di mettere fine alla carriera hollywoodiana di Muccino, e non solo hollywoodiana.
Ma poi non hai mai visto lo splendido Perfetti sconosciuti?
Corri subito a recuperarlo, Mela, che un bel film al giorno toglie il Ford di torno.
Ford: di Muccino apprezzai, ai tempi, soltanto il genuino - del resto allora era ancora praticamente uno sconosciuto - Come te nessuno mai, finendo per detestare gradualmente tutta la sua produzione successiva, culminata con merdate atomiche uscite negli States, tra le quali, a malincuore dovendo dare ragione a Cannibal, metto Sette anime, una roba che mi fece, ai tempi, vomitare anche le budella.
Sinceramente, di recuperare quest'ennesimo ritorno della fine degli anni novanta con Accorsi e compagnia non ho proprio alcuna voglia.

Hannah
In questo film mi spoglio!Adesso sì che non vedete l'ora di venire al cinema,eh?

Lazyfish: Produzione Italo-franco-belga, "Hannah" vede protagonista un'anziana Charlotte Rampling, col marito in prigione, il figlio che la odia e, come dire, mi ha stracciato le palle già dal trailer. Già i film con protagonisti vecchi mi fanno tristezza ed un po' ansia, aggiungiamoci che la storia non è proprio un'allegria... me lo risparmierò supervolentieri.
Cannibal Kid: Ooh, finalmente. Qui sì che siamo sulla stessa lunghezza d'onda! Abbasso i film sui vecchi, abbasso i vecchi, e quindi abbasso Ford!
Ford: i film sui vecchi funzionano se si parla di Expendables o Gran Torino, ma in questo caso prevedo una rottura di palle radical che non riuscirebbe ad immaginare neppure il mio nemico Cannibal. Cinque alto dunque a Lazyfish ed approvazione per la bocciatura.


Hostages
Belli de mamma.Sarà il casting o son tutti così bruttini i georgiani?

Lazyfish: Tratto da un tragico fatto vero accaduto nella Georgia russa negli anni '80, "Hostages" potrebbe essere un thriller niente male e ben recitato, malgrado l'aspetto squallidino e la povertà (di mezzi cinematografici) generica che emana il trailer che lo riguarda. Credo finirà anche questo nella lista degli eventuali recuperi in home video, con tutta la calma del caso. Eventualmente vedrò prima cosa ne dicono i miei blogger di fiducia (no, non ho detto Cannibal e Ford).
Cannibal Kid: Tipico mattonazzo russo buono giusto per l'autore di White Russian, o potenziale sorpresa internazionale della settimana?
Credo che aspetterò il giudizio di qualcuno che ne capisce davvero di cinema...
Peccato che, a parte me, non mi venga in mente proprio nessun altro.
Ford: questo thriller ad ambientazione sovietica potrebbe essere una buona scusa per una serata a base di White Russian - come se ne avessi bisogno - o per un ritorno alla guerra tutt'altro che fredda con Cannibal, eppure non riesco ad essere ispirato rispetto al recupero. Sarà l'influenza del Pescepigro o della pigrizia di Cannibal?

San Valentino Stories
Questa stronzata di Cupido che è nato a Napoli sarei tanto curiosa di sapere
da dove l'hanno tirata fuori...anzi, preferisco non saperlo.

Lazyfish: "San Valentino Stories" è un film ad episodi (ma non erano passati di moda almeno 30 anni fa?) ,di ambientazione/produzione/protagonisti partenopei, perchè, come recita il flano, "Cupido è nato a Napoli". Sì, vabbè, parliamoci chiaro: ho visto il trailer, che mostra solo scene non parlate, ma io, oltre alla colonna sonora del promo, che consta di una canzone strappacuore, già vi sento abbaiare, cari protagonisti supersconosciuti di questo filmetto, e quindi mi terrò ben lontana da qualsiasi cosa vi riguardi.
Cannibal Kid: Chiudiamo questo appuntamento di San Valentino con una nota positiva. No, non intendo quelle del trailer inascoltabile, oltre che inguardabile, di questa pellicola neomelodica a episodi che non credo vedrò mai nemmeno sotto tortura. A meno che l'alternativa non sia un concerto di Gigi D'Alessio. Intendo perché almeno su questo “film” torno ad andare d'ammore e d'accordo con Lazyfish. E credo che pure Ford in questo caso sarà sulla nostra stessa lunghezza d'onda. Un piccolo miracolo di San Valentino?
Ford: miracolo di chiusura di San Valentino, perfetto per questa rubrica ormai definitivamente a tre, la stroncatura il più pesante possibile di questa roba, talmente indigesta da farmi rivalutare perfino le peggiori proposte radical di Cannibal Chic. Personalmente, credo potrebbe farmi lo stesso effetto di un concerto di D'Alessio. E credetemi, non sarebbe bello da vedere.



22 commenti:

  1. Fantastico, ci sono anche le didascalie.
    E sono molto meglio di quelle di Ford! :)

    La Bestia, anfibia o meno, comunque è lui, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha ti ringrazio <3
      Lui è la Bestia,io in quanto *Tigrotta* sono la Black panther...mi sa che la Bella devi farla tu! XD XD XD

      Elimina
  2. Excellent post (as always)!Thank you very much :) kisses

    RispondiElimina
  3. L'unico che voglio troppo vedere é The Shape of water. Amo Guillermo del Toro e sono una maledetta romanticazzona malinconica. Black Panther potrebbe piacermi ma ultimamente la Marvel mi ha un po' annoiata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Romanticazzona malinconica è bellissimo!Mi ci vedo abbastanza XD
      La Marvel ha fatto il passo falso di Iron Fist in TV, e poi ha partorito quella stupidata di Thor Ragnarok che era buono giusto per i 12enni...vediamo se con questo si ripigliano!Guillermo ci conto moltissimo <3

      Elimina
  4. Voglio vedere Black Panther!
    E' da un sacco che lo aspetto *_*
    Sono fissata con i film sui supereroi hahah :D
    https://itsallabouttheglowxoblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui a casa nostra i cinecomics vanno forte!!!

      Elimina
  5. Oh, alla fine pare che Pantera Nera spacchi! *__*
    Io comunque questa settimana voglio SOLO Del Toro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra bello tosto,del Toro devo stare calma perchè ho sempre più hype,e dopo sappiamo come va a finire,nè?

      Elimina
  6. Mi è piaciuta questa collaborazione in trio. Fra questi film stranamente mi attira Ci vediamo a casa (è stato un po' un cambio improvviso, ma mi attira. Anche io ti consiglio di dare una chance a Perfetti sconosciuti) e The shape of water, ma che invece sta calando un po' nel mio grafico di interesse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetti sconosciuti lo aspetto al varco su Netflix XD

      Elimina
  7. Oh ragazzi, da me non esce Muccino, e mo'??? Cioè ragazzi, mi tocca ripiegare sul Del Toro. :-D
    Scherzi a parte, le uscite uguali sono La forma dell'acqua e Black Panther, e la scelta cade su Del Toro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *ti tocca* hahahaha credo che anche BP sìa carino,ma TSOW non vedo l'ora!!!!

      Elimina
  8. bel post! con una bimba appena nata il cinema per me rimarrà per un pò il sogno proibito..ma mi piacerebbe vedere black panter..
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh capisco...beh ma ormai i dvd escono abbastanza presto,fra qualche mesetto potrai recuperare! ;)

      Elimina
  9. Applausi anche da parte mia per le didascalie, e ovviamente tra noi tre la bella deve farla Cannibal! :)

    RispondiElimina
  10. Ho visto domenica "La forma dell'acqua" ed è bellissimo!😊 "Black panther" lo guarderò in Tv, non mi attira molto!🎬 Baci!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non attira molto l'ambientazione africana,ma sembra comunque un buon lavoro,in ogni caso lo guarderò a casa,Black Panther!
      Su La forma dell'acqua ho un hype smodato :O

      Elimina
  11. Black Panter.... boh, visto e non ho capito se mi è piaciuto o no (sono un divoratore di questo tipo di film/serie tv). Sicuramente non si son risparmiati sugli effetti, da buon nerd ho sbavato più volte sulle tecnologie wakandesi, però la storia uhmm... Vabbè molti 'primi' film dei vari supereroi non mi han fatto impazzire, però sicuramente val la pena vederlo (A chi piace il genere).

    P.S.
    Che pietà Iron Fist è riuscito quasi a rovinarmi The Defenders.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iron fist,da noi rinominato Pugnetta fiammeggiante,ci ha rovinato i Defenders,ma pure senza di lui secondo me la serie era una porcata.
      Black Panther io lo voglio vedere a tutti i costi,anche se invecchiando patisco sempre più la mancanza di una storia decente nei cinecomic(come in tutti i film)

      Elimina

Non leggere solo,dimmi come la pensi :D
Don't just read,tell me what you think about it!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...