domenica 21 dicembre 2014

Torta da coma cioccolatoso - "no s'mores" chocolate cake


Cioccolatomani di tutto il mondo unitevi!

Questa ricetta è per voi.Se non avete paura di mangiare un miliardo di calorie per cucchiaino,se il concetto di "troppo cioccolatoso" per voi non esiste(come per la sottoscritta!),questa torta vi farà andare in visibilio.
Se preferite le ricette leggere,cambiate pagina,questa non fa proprio per voi ;)

Hi everyone!go straight to the Pixelated crumb recipe page if you wanna know how to make this in english.As you may notice,though,the marsh covering wasn't really my thing,so i went for whipped cream instead.Which i'm not very good at applying ;)

La prima volta,l'intento era di riprodurre la famosa "S'mores pie",ovvero una torta al cioccolato ricoperta di marshmallows che,una volta passati sotto al grill del forno,si sarebbero caramellati e fusi.Sarebbe andato tutto bene se l'avessimo mangiata calda,ma la ricetta diceva di farla raffreddare in frigo prima di servirla,e sinceramente coi marsh che ridiventavano duri e gommosi,non mi era piaciuta molto,quindi ho deciso di ricoprirla di panna piuttosto(noterete purtroppo la mia scarsa abilità nell'applicare la stessa),ed è venuta superbuona!

La ricetta originale l'ho presa da The Pixelated crumb,qui sotto vi riporto la ricetta in italiano!

Ingredienti:

Per la crosta:
2 tazze di Oro saiwa(o altri biscotti secchi,non frollini)sbriciolati finemente
8 cucchiai di burro fuso

Per la crema:
3/4 di tazza di panna
3/4 di tazza di latte intero
280 g cioccolato fondente
1 pizzico di sale
2 uova sbattute

Panna montata per guarnire

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 160°,unite il burro fuso alle briciole di biscotti,ed usate il composto per foderare una teglia di 23 cm di diametro,ricoperta di carta forno;fate tostare la crosta per 10 minuti in forno.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con la panna ed il latte,toglietelo e lasciatelo intiepidire qualche minuto(mescolando di tanto in tanto)prima di aggiungerci il pizzico di sale e le uova sbattute;mescolate subito e velocemente,per evitare che vi facciano"l'effetto frittata" rapprendendosi a grumi.
Versate la crema nella crosta,e infornate finchè la crema si addensa.La ricetta dice venti minuti,ma io ricordo che ci ha messo almeno una mezz'ora,ed i risultati da forno a forno possono variare!La crema è pronta quando scuotendo leggermente la teglia non si muove.
Dopo sfornata,fatela raffreddare completamente prima di farla riposare in frigo per 2/3 ore;prima di servire,guarnitela con dei ciuffi di panna montata.

Fatemi sapere se la fate,come al solito ;) Ciao e alla prossima!



(il primo tentativo coi marshmallow)



14 commenti:

  1. Oddio deve essere una goduria :-Q___

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mooooooolto meglio con la panna secondo me! Non amo i marshmallow eheh...

      Baci!

      Elimina
    2. Ma sì,poi da freddi i marsh tornavano gommosi ma più duri che da crudi...una porcheria ;)

      Elimina
  2. Voglio mangiare quintali di questa torta e morire felice! Io sono più da salato ma se un dolce mi ispira, e questo decisamente mi fa salire la salivazione, allora perdo il lume della ragione. Ebbasta con queste ricette light! Io amo i sapori veri, rustici, pieni! Deve essere davvero una delizia e ho intenzione di farla anch'io. Oltretutto amo la base di biscotti come la cheesecake e concordo con te che con sopra i marshmallow forse è un po' troppo. Ti farò sapere come mi riesce. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io cucino anche cose light,magari la torta per colazione x ogni giornola faccio leggera,amo le zuppe di verdura ed un sacco di cose "che fanno bene",ma qualche volta mi piace lanciarmi nella produzione di queste cose ipergoduriose alla faccia della linea e del colesterolo XD Secondo me è uno di quei dolci in cui affogare che ne so,le pene d'amore per esempio,altro che antidepressivi!!!!

      Elimina
  3. Occaspita....vengo direttamente dal blog di Ford...e l'unica cosa che mi vien da dire vedendo questa torta è occaspita...e si, senza dubbio meglio la panna dei marsh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa torta cura tutto,fidati.Certo è una bomba,ma ogni tanto bisogna lasciarsi andare al peccato XD
      Grazie della visita!

      Elimina
  4. Cavoli sotto Natale non ci voleva altro cioccolato....ma queste riccettine sono ben accette! Vedere i marsh mallows belli abbrustoliti mi fa venire voglia di america..mannaggia a te! (Già dopo il tuo post degli acquisti americani sogno di tornare negli States ora pure i marshmallows....mmmmm)
    un bacione bellezza e buon natale
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so,è un periodo in cui si è un pò saturi,ma salvatela per farla prossimamente!
      E' una VERA GODURIA,giuro XD
      Auguroni anche a te!!!

      Elimina
  5. Oddio, solo la foto iniziale mi ha fatto venire l'acquolina in bocca, io voto per la versione Panna *-*
    Buon Natale in ritardo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non ti dico a mangiarla!provala!!!!

      Elimina
  6. Ciao, hai ricevuto una nomination, passa da me http://truccoeparrucco2014.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. La voglio assolutamente fare! Mi manca la panna in casa sennò potevo farla stasera...mannaggia!

    RispondiElimina

Non leggere solo,dimmi come la pensi :D
Don't just read,tell me what you think about it!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...